yeames 1family buona
SIR THOMAS MORE
Il primato della verità sul potere

SAGGI

Lettera del Cardinale Niccolò Schonberg al Cardinale Marino Caracciolo sul processo e la morte di Thomas More, 12 agosto 1535, conservata negli archivi vaticani è pubblicata la prima volta in RUSCELLI G., Lettere di principi, le quali o si scrivono da principi, o a principi, o ragionan di principi.Giordano Ziletti, Venezia 1562, vol. 1, pp. 127-129.

FRA GIROLAMO POLLINI, Storia ecclesiastica della rivoluzione d’Inghilterra, divisa in 5 libri, nei quali si tratta di quello che è occorso in quell’isola da che Arrigo VIII cominciò a pensare di ripudiare Caterina sua legittima moglie, insino a quest’ultimi anni di Lisabetta, ultima sua figliuola. In Bologna, ad istanza de’ Giunti di Fiorenza, 1591. Il capitolo XXXII (p. 107-114) parla Del glorioso martirio di T. Moro e il capitolo XXXIII (p. 115-119) Della vita, costumi e affezioni di T. Moro.

CHIARIZIA O., “Dieta filosofica. A fin di arrestare, per quanto possibile la Polemarchia e promuovere l’Irenarchia nell’Europa", o sia Congresso dè più celebri politici che comparvero nel Mondo incivilito fino a noi. “Per discutere infra di loro in grazia dell’umanità oppressa, se i mali cagionati dalle guerre di tanti anni in tutta l’Europa ammettano alcun rimedio politico. Sessione III. Vengono introdotti i Politici Inglesi preceduti da Tommaso Moro. Si tiene lo stesso metodo dal Senato nello squittinio dei loro meriti pp. 187-195. Sessione XIII. Per comun sentimento de’ Senatori, e de’ membri della Dieta sono trascelti per Inviati nella gran Brettagna Tommaso Moro e Francesco Bacone, come i più opportuni ed efficaci a rischiarar quella coltissima Nazione sul pieno conoscimento de’ suoi veri interessi nell’attual politico Stato de’ regni Europei pp, 243-290.In Napoli, a spese del Gabinetto Letterario, 1808.

ROHAN - CHABOT, MARIE CHARLOTTE SILVIE, Tommaso Moro: Lord Cancelliere d'Inghilterra al 16. secolo / per la principessa di Craon, Immacolata Concezione, Modena 1858.

PRINCESSE DE CRAON, La riforma in Inghilterra al tempo di Arrico 7 e la morte di Tommaso Moro divisa in tre parti, L. Lapegna, Napoli 1868.

CAMERINI E., “Tommaso Moro”, in Profili letterari, Barbera, Firenze 1870.

GRABINSKI G., Il beato Tommaso Moro e lo scisma d’Inghilterra, Pustet, Roma 1906.

GARELLO L., “La morale utopistica di Tomaso Moro”, in Le vie del bene, Saggi di Filosofia morale, F. Chiesa, Genova 1907.

COLOMBO F., San Tommaso More e S. Giovanni Fisher, Soc. Edit. S. Alessandro, Bergamo 1935.

GARRO E., I santi Fisher e More. Martiri d’Inghilterra. Illustrazioni storiche Torino, Soc. Edit. Internazionale, S. Benigno Canavese 1935.

BRUZZO L., La considerazione in occasione della canonizzazione di San Tommaso More, Descleè & Comp., Roma 1936.

CECCHI E., “Un santo nuovo”, in Corse al trotto. Saggi, Capricci Fantasie, Bemporad, Firenze 1936, pp 67-72.  

ABATI T., Le vicende e l’Utopia di Tommaso Moro: L’uomo, il sociologo, il santo, Favero, Vicenza 1937.

SEMPRINI G., La civiltà dell’Umanesimo nell’Utopia del Moro, Edizioni Italia, Genova 1940.

CASTELLI A., “Erasmo e Margherita Moro”, Casa Editrice Leonardo, Milano 1943.

CASTELLI A., Sugli scritti di San Tommaso Moro: appunti delle lezioni di lingua e letteratura inglese, Soc. Editrice “Vita e Pensiero”, Milano 1946.

CASTELLI A., San Tommaso Moro e l’umanesimo inglese: appunti delle lezioni di lingua e letteratura inglese, Soc. Editrice “Vita e Pensiero”, Milano 1946.

CASTELLI A., Note sull’Umanesimo in Inghilterra, Vita e Pensiero, Milano 1949 (Questo titolo così modesto sicuramente non rispecchia il suo contenuto. Si tratta di un accurato e profondo commentario del carteggio tra Erasmo e More, sulla loro grande amicizia, e sull’amicizia di Erasmo con la famiglia di More).

BATTAGLIA F., Saggi sull’Utopia di Tommaso Moro, Cesare Zuffi Editore, Bologna 1949.

P. E. HALLETT, "San Tommaso Moro", in Morti sulla forca di G. Morris, trad. it., di Ines Andreini Rossi, Edizioni Paoline, Roma 1956, pp. 55-89.

FERRARA F., "Jests e merry tales". Aspetti della narrativa popolaresca inglese del sedicesimo secolo, Edizioni dell’Ateneo, Roma 1960. (Il saggio è di notevole interesse ai fini della conoscenza del Santo perché non trascura di riflettere sul cosiddetto Circolo di sir Thomas More, il gruppo di letterati che gravitava attorno alla sua casa: «l’ambiente più fervido e genuino del primo Cinquecento in Inghilterra»).

ABBUNDO V., Tommaso Moro, Pironti, Napoli 1962. (In appendice la prima traduzione italiana dell’Utopia del 1548).   H. W. VAN LOON, "Sir Thomas More è ospite del suo vecchio amico Desiderio Erasmo", cap. III, in Le Vite di van Loon scritte e illustrate, traduzione dall’inglese di Camillo Pellizzi, Bompiani, Roma 1949, pp. 84-93.  

WARD B., "San Tomaso Moro", trad. it. di Augusta Mattioli, in Santi che amiamo, a cura di Clare Boothe Luce, Arnoldo Mondatori Editore, Milano 1956, pp. 158-170.

MARTINO V., Un assassinio politico del ‘500, «Tommaso Moro», Milella, Lecce 1963.

LORIT S. C., Tommaso Moro scontro tra religione e politica, Città Nuova Editrice, Roma 1966.

KUNG H., Libertà nel mondo: Sir Thomas More, Queriniana, Brescia 1967.

LOMBARDI G., Testimoni di libertà. (Testimonianze di libertà rese da quattro pensatori: Tommaso Moro, Federico Ozanam, Contardo Ferrini, Giuseppe Capograssi), Editrice La Scuola, Brescia 1968.

ROSSI S., "Profilo dell'umanesimo enriciano". Erasmo e Thomas More, in Ricerche sull'umanesimo e sul rinascimento in Inghilterra, Pubblicazioni dell'Università cattolica del sacro cuore, Società Editrice Vita e Pensiero, Milano 1969. pp. 26-63.

RAPHAEL A. LAFFERTY, "Maestro del passato" (Past Master, 1968), Editrice Nord, Milano 1972. (Questo romanzo trae spunto dalla figura e dall'opera di Thomas More, solo che i dati storicamente e letterariamente fondati , vengono spesso ignorati e distorti, così da far diventare l’opera “una meravigliosa forza d’invenzione”).

PACCHI A., Cartesio in Inghilterra. Da Moro a Boyle, Laterza, Bari 1973.

DESIATO L., Il coraggio si chiama Thomas More: sotto il segno dell’acquario, Edizioni Paoline, Alba 1974.

NIGG W., Tommaso Moro il Santo della coscienza, versione integrale dal tedesco di Carlo Danna. Tavole di H. N. Loose con testi tratti dalla biografia del santo, scritta da Thomas Stapleton (1588) nonchè da lettere del tempo, Edizioni Paoline, Roma 1980.

BERTAGNONI M., “Testo & Contesto”. In risposta alla problematica posta da Giorgio Faro su “Tommaso Moro favorevole all’eutanasia?”, in Studi Cattolici, n. 293/294 – Luglio/Agosto 1985, pp. 459-460, Edizioni Ares, Milano.  

SICARI A. M., Ritratti di santi : Francesco d'Assisi, Tommaso Moro, Camillo De Lellis, Giovanni Maria Vianney, Giuseppe Cottolengo, Giovanni Bosco, Maria Goretti, Massimiliano Kolbe, Edith Stein, Benedetta Bianchi Porro, Milano : Jaca book, 1988.

“TOMMASO MORO”, in I santi sposati. Una rinnovata agiografia per la spiritualità della famiglia oggi, a cura della Comunità di Caresto, Edizioni O.R., Milano 1989, pp. 59-77.

PAJARDI P., L’utopia avverata: meditazioni immaginarie di Tommaso Moro, Lord cancelliere d’Inghilterra, santo della chiesa cattolica, CEDAM, Padova 1990.

CAYOTA M., “Il Nuovo Mondo di Tommaso Moro”, in L’umanesimo e l’utopia, ed. it. a cura di G. Zatti, tr. Di G. Zatti, L. Rodella, E. Demarchi, Edizioni Messaggero, Padova 1992.

SPINI G., “Da Thomas More ai Puritani: programmi di riforma e progetti utopici”, in L’Utopia nella storia: la Rivoluzione inglese, a cura di Arrigo Colombo e Giuseppe Schiavone, Edizioni Dedalo, Bari  1992, pp. 39-46.  

QUARTA C., Thomas More. Testimone della pace e della coscienza, Edizioni Cultura della Pace, Firenze 1993.  

ERNST BLOCH, "Tommaso Moro e Campanella". Un raffronto, in Il principio di speranza, trad. it. Garzanti, Milano, 1994, vol. 2 pp. 591-613.

CHESTERTON G. K., “Tommaso Moro”, in Perché sono cattolico (e altri scritti), seconda edizione, Piero Gribaudi Editore, Milano 1995.

DE GENNARO M. I. – MONTEFUSCO G., Tommaso Moro, Michele Di Salvo Editore, Napoli 1998.

SABATUCCI A., “Erasmo e Thomas More in un libro di Matteo Perrini. Intervista all’autore. Storia di un’amicizia”, in Città e dintorni, fasc. 70, a. 1999, Brescia, pp. 71-78.

DE GENNARO M. ITALIA – MONTEFUSCO G.,  Tommaso Moro, Florio, Napoli 2000.

CABRERA J., “Teoria e prassi: Kant, Tommaso Moro e l’attimo fuggente”, in “Da Aristotele a Spielberg. Capire la filosofia attraverso i film”, traduzione di Marco Di Sario, Bruno Mondatori Editore, Milano 2000.

GANGALE P. G., "Casa Moro". La promozione di un modello di umanesimo cristiano a partire dall'esercizio di cure e responsabilità tipicamente familiare, in Allegri e Virtuosi. confidenze tra padri, sul dovere dell'educazione cristiana dei figli, Edizioni Grafite, Napoli 2000, pp. 227-235.

GANGALE P. G., “Una grande casa”. Il primato di Dio nella vita e nella famiglia di S. Tommaso Moro, Edizioni Grafite, Napoli 2001.

COSSIGA F., Sir Thomas More santo e martire, Editore Colombo, Roma 2001.   “Expositio fidelis de morte d. Thomae Mori et quorundam aliorum insignium uirorum in Anglia”, in l’Erasmo Bimestrale della Civiltà Europea, testo latino e traduzione italiana di Fabio Forner, con il titolo di“Resoconto fedele della morte del Signor Tommaso Moro e di alcuni altri insigni personaggi dell’Inghilterra”, Biblioteca di Via Senato Edizioni, Milano 2003, pp. 4-48.

PLASTINA S., Tommaso Moro e la nascita di Utopia, in La filosofia del Rinascimento, (Antologie), a cura di Germana Ernst, Carocci, Roma 2003, pp. 127-142.

GANNE E. M., Tommaso Moro. L’uomo completo del Rinascimento, San Paolo Edizioni, Milano 2004.

SARDARO A., La corrispondenza di Tommaso Moro. Analisi e commento critico-storico, Edizioni Università della Santa Croce, Roma 2004.

LODIGIANI G., Il Dialogo del conforto nelle tribolazioni di Thomas More. L’uomo tra libertà e memoria, Cooperativa Libraria Universitaria, Pavia 2004.

PALINI A., "Tommaso Moro - un uomo libero", in Testimoni della coscienza. da Socrate ai nostri giorni, Editrice AVE, Roma 2005, pp. 105-144.

TIRELLI BARILLA L., "San Tommaso Moro, in Storie di santità". Nove biografie di innamorati del Vangelo, Editoriale Progetto 2000, Cosenza 2006, pp. 61-108.
SIR THOMAS MORE
Il primato della verità sul potere


Create a website