yeames 1family buona
Margaret Clements nata Giggs, età 19anni

MargaretGiggs, la cui immagine alta e modestamente vestita si trova all'estremasinistra del ritratto, moglie di John Clements, non era affatto bella, ma unagrande intelligenza, la compassione e il coraggio che la caratter izzavanocompensano questa mancanza. Parente dei More, nacque a Norfolk nel 1508, unanno prima di Cecily More e un anno dopo John More. La famiglia della primamoglie di Thomas more  - i Colt, avevamolte proprietà a Norfolk ed è facile supporre che ella fosse una loroconoscente. Venne accolta nella famiglia More come una pupilla ma la sua tutelanon era legalmente riconosciuta, ciononostante fu educata alla stessa manieradei figli di More e divenne una grande amica di Margaret Roper. Alle sue grandicompetenze letterarie in greco e latino si affiancano ben presto quelle nelcampo delle erbe medicinali. Quest'ultimo interesse probabilmente l'avràavvicinata a John Clements - primo tutore dei More a stabilirsi nella casa apartire dal 1516. Lasciò la casa dei More per dedicarsi alla medicina per poi diventare nel 1527 membro del LondonCollege dei Medici. Durante la Pasqua del 1529 Enrico VIII lo mandò a curareWolsey profondamente ammalato e nel 1544 divenne presidente del London Collegedei Medicvi. Dopo le nozze Margaret Giggs e John Clements stabilirono la lorodimora nella vecchia casa di More, theBarge a Bucklesbury, della quale More e Lady Alice avevano ancora lalicenza d'affitto. E fu proprio durante la visita di More a Bucklesbury, alritorno dalla chiesa di San Paolo un sabato mattina nel giugno del 1544,ricevette il mandato di comparizione con il quale gli si intimava dipresentarsi davanti ai Lords a Lambeth per giurare l'Atto di Successione. Ilsuo rifiuto lo portò dapprima a subire il carcere nella Torre e poi alladecapitazione.
Sireputa che Margaret Clements fu il solo membro di questo gruppo ad esserepresente all'esecuzione di More. Il coraggio dimostrato in quella occasione equando, incurante del pericolo, cercò di portare conforto e di alleviare leterribili sofferenze dei certosini, fa di lei una donna notevole. Mostrò inoltre di avere un fine intuito e una grande comprensione. Durante gli ultimigiorni trascorsi nella Torre quando More venne privato del conforto dei suoilibri ella gli prestò il suo abbaco per gli algorittimi cosicchè More avrebbepotuto tenere la sua mente occupata, lontana dalla noia e dal dolore.Nell'ultima lettera che More scrisse prima della morte la ringrazia e glielorestituisce. Dopo l'esecuzione venne interrogata nella Torre insieme a MargaretRoper ma non essendo stato trovato nelle loro rispettive case alcun documentoincriminante, furono rilasciate.
Sottoil regno di Edward VI insieme al marito cercò riparo a Louvain, per poiritornare quando Mary Tudor gli successe. Lasciarono definitivamentel'Inghilterra con l'avvento della reggina Elisabetta per sistemarsidefinitivamnete a Mechlen in Belgio. Trentacinque anni dopo il giornosuccessivo alla morte di Thomas More, il 6 luglio 1570 Margaret Giggs morì.John Clements muore due anni dopo ed entrambi furono seppelliti nellaCattedrale di San Rumbold.
Giggs
SIR THOMAS MORE
Il primato della verità sul potere


Create a website